Brufoli: cosa sono, come nascono, come si eliminano i brufoli

Brufolo: cosa sono e come eliminare i brufoli

Molto probabilmente sono moltissime le persone che, durante l’adolescenza, hanno sofferto di acne e sicuramente sono tante quelle che ne soffrono anche in età adulta. L’acne è una malattia cronica della pelle che colpisce soprattutto ragazzi e ragazze nel periodo della pubertà, ovvero dai 12/13 anni sino ai 18/22 anni nei casi più gravi. A seconda del soggetto tale malattia può presentarsi prima per poi sparire completamente oppure, al contrario, può non comparire durante la pubertà per poi manifestarsi in età adulta.

Ma in cosa consiste l’acne? L’acne si manifesta con la comparsa, molto spesso sulla pelle del viso, dei cosiddetti brufoli.

COSA SONO?

Come riconoscere i brufoli della pelle.
Essi sono provocati dall’infiammazione dei follicoli e si presentano come delle protuberanze, le quali presentano un colore rosso e gonfiori. Questi ultimi sono chiamati comedoni chiusi o punti bianchi profondi, altrimenti detti brufoli sotto pelle. In altri casi i brufoli si presentano come una sorta di rilievo in cima al quale è presente un punto di colore giallo contenente una infiammazione purulenta chiamata pus.

CAUSE

Le cause dei brufoli sono molteplici.
Sono molteplici le cause che possono portare alla formazione di questi fastidiosi inestetismi cutanei, i brufoli, le quali derivano da fattori differenti. Eccoli, qui di seguito, elencati:

  • squilibri ormonali;
  • eccessiva produzione di sebo;
  • uso di cosmetici costituiti da sostanze comedogeniche;
  • scarsa pulizia della pelle non purificandola dalle impurità
  • Stile di vita non sano: cattiva alimentazione, alcool, fumo e cattive abitudini

SQUILIBRI ORMONALI
Prima causa di comparsa dei brufoli in età adolescenziale ed in età adulta
Prima fra tutte le altre cose, i brufoli compaiono sulla pelle per questioni ormonali: ciò avviene perlopiù in età adolescenziale, durante il periodo che precede il ciclo mestruale oppure durante il suo corso ed, infine, in periodi particolari della vita come lo è quello della gravidanza.

SEBO
L’eccessiva produzione di sebo causa la formazione dei brufoli
In secondo luogo i brufoli compaiono sulla pelle per via di una produzione eccessiva di sebo da parte delle ghiandole sebacee, magari perché si è naturalmente predisposti. Avere la pelle grassa, infatti, è il principale fattore che porta alla formazione dei brufoli sulla pelle.

COSMETICI CON COMEDOGENI
Controllate l’INCI dei vostri cosmetici
È molto frequente inoltre la comparsa dei brufoli dovuta all’utilizzo di cosmetici costituiti da sostanze comedogeniche, ovvero contenenti sostanze che contribuiscono ad aumentare l’occlusione dei pori. Anche utilizzare creme e, in generale, cosmetici a base di sostanze idratanti rappresenta un fattore che contribuisce alla formazione dei brufoli. Esse non fanno che causare il rigonfiamento delle cellule della pelle ostruendo i pori ed impedendo, in tal modo, la fuoriuscita in superficie del sebo.

SCARSA PULIZIA DELLA PELLE
Pulite la vostra pelle da tutte le impurità
Una scarsa pulizia della pelle provoca un accumulo delle impurità, e dei detriti, all’interno dei pori i quali si ostruiscono con conseguente infiammazione del follicolo. Per tale ragione è importantissimo struccare il viso la sera, prima di andare a dormire, consentendo alla pelle di respirare.

STILE DI VITA
Uno stile di vita non sano aumenta le possibilità di avere brufoli sul viso e sul corpo
Altri fattori che incentivano la comparsa di tali inestetismi cutanei possono essere condizioni di stress che viene somatizzato in quel modo, il consumo di bevande alcoliche, il fumo sia attivo che passivo, un’alimentazione sregolata ed infine un’eccessiva esposizione ai raggi solari.

DOVE SI FORMANO

Quali sono le zone della pelle che più interessano la comparsa dei brufoli?
La comparsa dei famigerati brufoli può interessare ogni centimetro di pelle ma, nella maggior parte dei casi, essi compaiono con maggiore frequenza in alcune particolari zone, come la zona T..

La zona T
È la zona del viso maggiormente colpita dalla formazione dei brufoli
Tra queste ultime è necessario citare il viso con la famosa zona T la quale comprende il mento, il naso e la fronte, ovvero parti del corpo in cui la concentrazione della produzione di sebo è alta.

Schiena, petto, cuoio capelluto e ascelle
I brufoli si possono formare anche in altre zone del corpo, oltre al viso
Altre aree del corpo che possono essere interessate dalla comparsa dei brufoli sono la schiena, il collo, le spalle, il petto, le ascelle, la zona inguinale e persino il cuoio capelluto non rimane immune da questo fastidioso inestetismo.

RIMEDI

Brufolo e rimedi: come eliminare i brufoli
Con la comparsa di internet le informazioni viaggiano ormai alla velocità della luce, ed è possibile trovare veramente di tutto: nel caso dei brufoli tanti sono i rimedi naturali, i cosiddetti rimedi della nonna, ma anche le cure mediche da utilizzare ed attuare per scongiurare la comparsa dei brufoli.

PRIMO CONSIGLIO
Primo consiglio: rivolgiti ad un dermatologo
Prima di procedere con l’illustrazione dei migliori metodi da utilizzare bisogna sottolineare che la scelta giusta è sempre quella di rivolgersi ad un esperto e, in questo caso, ad un dermatologo.

SECONDO CONSIGLIO
Per eliminare i brufoli, devi saper scegliere tra cure farmacologiche vs rimedi naturali
Per quanto concerne i rimedi da usare, al fine di eliminare i brufoli, occorre effettuare una prima distinzione tra cure naturali e vere e proprie cure attuate mediante l’utilizzo di farmaci.

FARMACI
Ti consiglio di intervenire con la prima manifestazione dell’acne
Quanto alle cure farmacologiche esse vengono prese in considerazione quando l’acne si manifesta in età adolescenziale e, pertanto, si presume che le cause abbiano a che fare con gli ormoni. In tal caso si procede con una cura topica, o sistemica, alla cui base vi siano gli antibiotici ed i retinoidi: essi sono consigliabili, e considerati sufficienti, in quanto si presuppone che il problema vada via con la crescita.

RIMEDI NATURALI
Quando usarli per eliminare i brufoli
Per quanto riguarda invece i rimedi naturali, essi sono sconsigliabili nei casi in cui l’acne si manifesti in maniera aggressiva, mentre sono ottimi in condizioni di pelle grassa oppure in caso in cui la comparsa degli inestetismi avvenga di rado.

USA LA MASCHERA ANCHE SE NON È CARNEVALE
Maschere all’argilla verde per pelli grasse e maschere all’argilla bianca per pelli miste
Il rimedio naturale più utilizzato per eliminare i brufoli della pelle
Al fine di eliminare i brufoli un rimedio naturale molto utilizzato è l’applicazione sulla pelle del viso di una maschera all’argilla verde, molto adatta alle pelli grasse, e di quella all’argilla bianca, indicata invece per le pelli miste.

OLI ESSENZIALI
Oli essenziali e tè verde miscelati con la crema, tra i rimedi naturali più conosciuti e apprezzati
Ottimo anche il ricorso ad oli essenziali e al tè verde da applicare sulla zona interessata che, però, non devono mai essere utilizzati allo stato puro ma miscelati con la crema oppure con altre tipologie di olio. Se si vogliono debellare i brufoli è molto utilie ricorrere alla crema all’ossido di zinco la quale aiuta a lenire la pelle, a ridurre l’infiammazione ma anche ad attenuare le macchie rosse che rimangono in seguito alla comparsa ed alla guarigione del brufolo.

BAVA DI LUMACA

La bav di chiocciola aiuta la pelle, facendola diventare più bella
I brufoli lasciano antiestetiche macchie scure, la bava di lumaca rimuove tutto.
È risaputo che i brufoli possano lasciare delle antiestetiche macchie scure che possono essere gradualmente debellate mediante l’applicazione su queste ultime di prodotti cosmetici a base di bava di lumaca.

LA BAVA DI CHIOCCIOLA HA CARATTERISTICHE BENEFICHE UNICHE
Le proprietà benefiche della bava di lumaca fanno la differenza per la tua pelle
La bava di lumaca presenta ottime proprietà nutritive, rigeneranti ed antiossidanti e riesce a rendere la pelle impeccabile, per queste ragioni risulta essere un ingrediente fondamentale nella scelta di creme idratanti, o sieri, volti alla cura della pelle.

PRODOTTI

Ti suggerisco di leggere attentamente quello che sto per dirti
La nostra crema alla bava di lumaca e acido ialuronico “Helysir Optima” combatte i brufoli in modo impeccabile e rende la pelle luminosa, elastica e fresca.

Il mio consiglio



Helisyr Optima Crema Idratante Antiage alla Bava di Lumaca

€55,00€45,00

COMPRALO SUBITO

Non contiene allergeni, parabeni e siliconi, ricca di oli essenziali, è un cosmetico eccezionale perché senza comedogeni.
L’acido ialuronico favorisce il processo rigenerativo della pelle e, combinando la sua azione con la delicatezza della bava di chiocciola, rende la tua cute più elastica, luminosa e bella.

VISITA LO STORE

D.ssa Claudia Cipollone

Farmacista e Cosmetologa

Sono Claudia Cipollone, una farmacista specializzata in cosmetologia.

Ho studiato personalmente la formulazione dei miei cosmetici e ho creato Dermacosmesi perché amo prendermi cura della bellezza della tua pelle, con prodotti naturali ad INCI verde bio.

Se hai bisogno di un consiglio o vuoi risolvere un inestetismo della pelle, scrivimi!

Sarò felice di risponderti ed aiutarti subito!

Lascia un commento

D.ssa Claudia Cipollone

Farmacista e Cosmetologa

Sono Claudia Cipollone, una farmacista specializzata in cosmetologia.

Ho studiato personalmente la formulazione dei miei cosmetici e ho creato Dermacosmesi perché amo prendermi cura della bellezza della tua pelle, con prodotti naturali ad INCI verde bio.

Se hai bisogno di un consiglio o vuoi risolvere un inestetismo della pelle, scrivimi!

Sarò felice di risponderti ed aiutarti subito!

Dermacosmesi è un brand della D.ssa Claudia Cipollone, Farmacista preparatrice e Cosmetologa. Via O. De Donno, 12 - Lecce (LE)- Cosmetici prodotti e creati in Italia